• imgSlide3.png
  • imgSlide1.png
  • imgSlide7.png
  • imgSlide2a.png
  • imgSlide8.png
  • imgSlide6a.png
  • imgSlide4a.png
  • imgSlide0.png
  • imgSlide10a.png
  • imgSlide5.png
  • imgSlide9.png
  • imgSlide11a.png

Certificati scolastici: aggiornamento

La Regione Toscana, con un decreto del 30/12/2016, ha aggiornato la modulistica necessaria per autorizzare la somministrazione di farmaci indispensabili o salvavita agli alunni in ambito scolastico.

L'utilizzo di procedure e modulistica condivisa, non solo per la somministrazione dei farmaci, ma anche per le certificazioni sportive e altre tipologie di certificati, consente ai medici e ai dirigenti scolastici di rendere più semplice ogni tipo di intervento del medico, evitando fraintendimenti e incomprensioni che a volte possono insorgere.

Si ritiene opportuno, pertanto, riportare di seguito la modulistica aggiornata che i medici sono invitati ad utilizzare in tutti i casi di certificazioni mediche in ambito scolastico.

In scadenza il triennio ECM 2014-2016: mettersi in regola!

Il prossimo 31 dicembre 2016 si conclude il triennio ECM 2014-2016 durante il quale tutti gli iscritti all’Ordine sono tenuti ad aver conseguito crediti ECM in misura sufficiente ad assolvere il loro obbligo formativo.

Tale obbligo, che di norma è pari a 150 crediti nel triennio, può subire variazioni in dipendenza delle situazioni individuali. Maggiori informazioni in merito sono disponibili sul sito internet dell’Ordine nella pagina dedicata all’ECM: http://www.ordine-medici-firenze.it/index.php/ecm.

Si raccomanda a tutti i colleghi di verificare la propria posizione individuale sul sito www.cogeaps.it e, nel caso in cui l’obbligo formativo non sia stato ancora completato, di provvedere a soddisfarlo entro il 31 dicembre. In proposito si ricorda che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici mette a disposizione gratuitamente una serie di corsi formativi in modalità FAD che tutti i medici e gli odontoiatri possono frequentare, conseguendo così i crediti ECM senza costi e in modalità on-line. Per consultare il catalogo dei corsi FNOMCeO: https://portale.fnomceo.it/fnomceo/showVoceMenu.2puntOT?id=112.

Leggi tutto: In scadenza il triennio ECM 2014-2016: mettersi in regola!

ENPAM in favore dei medici terremotati

L’Enpam assicura risarcimenti rapidi a medici e odontoiatri che hanno subito danni agli ambulatori e alla abitazione a causa del terremoto. In presenza di una documentazione completa, la Fondazione rifonde gli iscritti in circa due mesi, anche se per presentare domanda c’è un anno di tempo a partire dal riconoscimento dello stato di calamità.

"Siamo vicini alle popolazioni e ai colleghi colpiti. Appena le pratiche saranno complete, risarciremo subito i nostri iscritti per metterli in condizione di tornare al più presto a vivere e lavorare – ha detto il presidente della Fondazione Enpam, Alberto Oliveti – Normalmente siamo i primi a pagare, purtroppo spesso gli unici".

Tutte le indicazioni per ottenere i sussidi previsti sono disponibili nell’apposita sezione del sito www.enpam.it "Come fare per" - "Chiedere un aiuto economico".

Corso ECM online per Medici del Lavoro

L'Ordine dei Medici di Firenze e la società BBC Srl, provider ECM accreditata da AGENAS, hanno rinnovato la convenzione che consente ai medici del lavoro iscritti all'Ordine di Firenze di frequentare il corso di aggiornamento FAD denominato “La Grande Sicurezza 2” che garantisce l’acquisizione di 35 crediti ECM per l’anno 2016 (evento n. 147944).

I medici iscritti all’Ordine di Firenze potranno usufruire di uno sconto rispetto al costo standard del corso: a fronte di un prezzo ordinario di 220 euro, i medici iscritti all’Ordine di Firenze potranno partecipare al corso online con la spesa di 90 euro.

Per iscriversi al corso, seguire il seguente link: http://www.by-business.com/corsi/ecm/la-grande-sicurezza-2/

Si ricorda che il triennio ECM 2014-2016 scade il 31 dicembre 2016 e che i medici del lavoro sono obbligati ad essere in regola con i crediti ECM a norma del Decreto 81/2008.

"EuroMedi": attenzione alla truffa!

In questi giorni stanno arrivando per posta a vari medici dei moduli spediti da un sedicente "EuroMedi - European Medical Directory" che sono simili in tutto e per tutto all'ingannevole iniziativa di qualche anno fa perpetrata dall'altrettanto famigerato "Registro Italiano Medici".

Dietro l'apparenza di una innocua scheda di aggiornamento dei dati, in realtà il modulo nasconde un costoso abbonamento ad un fantomatico servizio internet, del tutto inutile.

Si raccomanda ai colleghi la massima attenzione: non firmate e non rispedite il modulo!!