• imgSlide11a.png
  • imgSlide6a.png
  • imgSlide5.png
  • imgSlide10a.png
  • imgSlide8.png
  • imgSlide4a.png
  • imgSlide1.png
  • imgSlide3.png
  • imgSlide9.png
  • imgSlide2a.png
  • imgSlide0.png
  • imgSlide7.png

Prescrizione farmaci cannabinoidi (3)

In considerazione dell'attualità della questione e delle recenti novità normative, si rinnova la pubblicazione delle due schede riassuntive che sintetizzano le modalità prescrittive del farmaco Sativex e dei preparati magistrali a base di cannabis.

I medici sono invitati ad attenersi a quanto indicato, onde evitare prescrizioni inappropriate.

Responsabilità sanitaria: il "ddl Gelli" è legge

La Camera dei Deputati ha approvato, in via definitiva, il disegno di legge "Gelli" sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure con 255 voti favorevoli e 113 contrari.

Dopo oltre 15 anni di dibattito parlamentare ed un primo tentantivo, con la legge Balduzzi, di normare la materia, il Parlamento è riuscito quindi a dare una risposta complessiva al tema della responsabilità professionale del personale sanitario e della sicurezza delle cure per i pazienti. L'obiettivo della legge è quello di rispondere principalmente a due problematiche: la mole del contenzioso medico legale, che ha causato un aumento sostanziale del costo delle assicurazioni per professionisti e strutture sanitarie, e il fenomeno della medicina difensiva che ha prodotto un uso inappropriato delle risorse destinate alla sanità pubblica. Il tutto nell'ottica della ricerca di un nuovo equilibrio nel rapporto medico-paziente che permetta, da una parte ai professionisti di svolgere il loro lavoro con maggiore serenità, grazie alla nuove norme in tema di responsabilità penale e civile, e dall'altra garantendo ai pazienti maggiore trasparenza e la possibilità di essere risarciti in tempi brevi e certi per gli eventuali danni subiti.

Leggi tutto: Responsabilità sanitaria: il "ddl Gelli" è legge

Raccomandazioni prescrizione Cannabis FM-2

Il Gruppo di lavoro presso il Ministero della Salute per la produzione nazionale di sostanze e preparazioni di origine vegetale a base di Cannabis ha elaborato raccomandazioni ai medici prescrittori di Cannabis FM-2 prodotta dallo Stabilimento Chimico-Farmaceutico Militare di Firenze.

Tali raccomandazioni riguardano la prescrizione magistrale e la preparazione del decotto, oltre a quanto già pubblicato nell'allegato tecnico al Decreto Ministeriale 09/11/2015.

Ogni approfondimento in merito è disponibile sul sito internet del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=4589&area=sostanzeStupefacenti&menu=organismo

Meningite: azioni di contrasto

A seguito della recente delibera di Giunta, pubblichiamo il comunicato della Regione Toscana sulla modifica del Calendario Vaccinale:

Viene introdotta un'ulteriore dose di vaccino nella fascia pediatrica, anche in considerazione della possibile caduta dell'immunità indotta dal vaccino dopo alcuni anni dalla somministrazione. Questo il nuovo calendario:

- prima dose dopo il compimento dell'anno di età dal 13° al 15° mese (preferibilmente al 15°),  con vaccino coniugato monovalente C;

- seconda dose dai 6 anni compiuti ai 9 non compiuti, con vaccino coniugato monovalente C;

- terza dose a 13 anni compiuti, con vaccino coniugato tetravalente ACWY.

Nella fascia di età 9-20 anni (dai 9 compiuti ai 20 non compiuti), ai ragazzi già vaccinati con una dose di vaccino da più di 5 anni, viene garantita l'offerta attiva e gratuita della seconda o della terza dose, con vaccino coniugato tetravalente ACWY.

Nella fase di transizione al nuovo calendario vaccinale, viene garantita l'offerta attiva e gratuita della vaccinazione ai non vaccinati di qualsiasi età, fino al compimento dei 20 anni.

Leggi tutto: Meningite: azioni di contrasto

Certificati scolastici: aggiornamento

La Regione Toscana, con un decreto del 30/12/2016, ha aggiornato la modulistica necessaria per autorizzare la somministrazione di farmaci indispensabili o salvavita agli alunni in ambito scolastico.

L'utilizzo di procedure e modulistica condivisa, non solo per la somministrazione dei farmaci, ma anche per le certificazioni sportive e altre tipologie di certificati, consente ai medici e ai dirigenti scolastici di rendere più semplice ogni tipo di intervento del medico, evitando fraintendimenti e incomprensioni che a volte possono insorgere.

Si ritiene opportuno, pertanto, riportare di seguito la modulistica aggiornata che i medici sono invitati ad utilizzare in tutti i casi di certificazioni mediche in ambito scolastico.