PEC (Posta Certificata)

Posta Elettronica Certificata (PEC) per i medici e gli odontoiatri iscritti all'Ordine di Firenze

RINNOVO: anche dopo i primi tre anni, il rinnovo di validità della casella PEC è offerto dall'Ordine e quindi gratuito per gli iscritti. La procedura di rinnovo è descritta qui:

In attuazione alla convenzione-quadro stipulata dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici, l'Ordine di Firenze ha sottoscritto un accordo con la Società ARUBA Spa per la fornitura di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) ai medici e agli odontoiatri iscritti all'Ordine di Firenze che ne faranno richiesta.

La casella PEC non sostituisce la tradizionale casella e-mail eventualmente già posseduta. Infatti i messaggi scambiati da una casella PEC ad un'altra casella PEC hanno valore legale analogo alla raccomandata con ricevuta di ritorno e quindi può essere utile per comunicazioni con le Pubbliche Amministrazioni dotate di PEC, con altri colleghi anch'essi dotati di PEC e con ogni altro soggetto pubblico o privato, comunque dotato di PEC. Viceversa la tradizionale casella e-mail può tranquillamente continuare ad essere utilizzata per tutti i messaggi ai quali non è necessario attribuire valore di lettera raccomandata.

Per completezza di informazione è necessario ricordare che, una volta attivata la casella PEC, gli eventuali messaggi che verranno recapitati in quella casella, anche da parte dell'Ordine, saranno considerati legalmente ricevuti dal destinatario, anche se il messaggio non dovesse venir letto. Infatti, al pari della lettera raccomandata, il recapito di un messaggio nella casella PEC equivale alla firma sulla ricevuta di ritorno. Per questo motivo si raccomanda, una volta effettuata l'attivazione, di tenere costantemente sotto controllo la casella PEC.

Per attivare la casella PEC, è necessario andare sul sito internet www.pec.it, cliccare sulla casella "Convenzioni" e inserire il Codice Offerta OMCEO-FI-0036. E' necessario inserire, inoltre, il codice fiscale e il nome e cognome e il sistema verificherà l'iscrizione all'Ordine. A questo proposito, si fa presente che il sistema si basa sull'archivio nazionale degli iscritti gestito dalla FNOMCeO, per cui potrebbe accadere che il sistema non riconosca qualche nominativo (soprattutto i nuovi iscritti all'Ordine) perché ancora non presente nell'archivio nazionale. In questo caso sarà necessario riprovare ad identificarsi nel sistema dopo qualche settimana, per il tempo necessario affinchè il sistema prenda in carico i dati. I successivi passaggi serviranno per generare la documentazione che dovrà essere sottoscritta ed inviare nei modi che saranno indicati nel corso della procedura. Una volta completata la registrazione e inviati i documenti necessari, la casella PEC sarà attiva. Non sarà necessario comunicare all'Ordine l'avvenuta attivazione del servizio, in quanto sarà la stessa Società Aruba Spa a comunicarlo.

A questo proposito si ricorda che la casella PEC deve necessariamente essere associata ad una persona fisica. Ne discende che, nel caso in cui di esercizio della professione in forme associative con altri colleghi, ogni professionista dovrà provvedere per sé e sarà responsabile unicamente della casella PEC intestata a suo nome.

Il servizio, nella sua fase iniziale, è gratuito perché i relativi costi saranno a carico dell'Ordine per tre anni dalla data di attivazione. Il Consiglio Direttivo dell'Ordine ha deciso di assumersi questo onere a vantaggio di tutti gli iscritti interessati al servizio, per facilitare l'introduzione di questa nuova opportunità di comunicazione con le ASL, le Pubbliche Amministrazioni e gli stessi colleghi. In ogni caso, se nel frattempo il professionista avesse già provveduto autonomamente ad attivare una casella PEC con un altro gestore, non è necessario procedere all'attivazione anche della casella offerta dall'Ordine, perché è sufficiente possederne una.

In caso di necessità di assistenza tecnica, è possibile contattare il servizio di help desk della Società Aruba Spa al n. 0575/0504 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 20. Non è opportuno contattare l'Ordine per eventuali problemi tecnici, in quanto gli uffici non sarebbero comunque in grado di intervenire, perchè il servizio è gestito interamente dalla Società Aruba Spa.

Infine si ricorda che, sebbene ogni professionista sia tenuto a dotarsi di una casella PEC, come previsto dalla legge, al momento non sono contemplate sanzioni in caso di non attivazione del servizio e non è previsto un termine perentorio per adempiere.

 

Caselle PEC degli uffici dell'Ordine

L'Ordine dei Medici di Firenze ha attivato le seguenti caselle di Posta Elettronica Certificata (PEC) alle quali è possibile inviare messaggi provenienti da caselle PEC:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. : Ufficio gestione Albi professionali, certificati, ENPAM
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. : Segreteria del Presidente e degli organi istituzionali
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. : Ufficio amministrazione e riscossione quote di iscrizione