Ultim'ora

Illecito l'uso di dati dei pazienti per finalità diverse da quelle di cura

Il Garante per la Privacy ha comminato una sanzione di 16.000 euro a un medico che aveva utilizzato gli indirizzi di circa 3.500 pazienti per inviare lettere a sostegno di un candidato alle elezioni politiche regionali del 4 marzo 2018, senza che gli interessati avessero espresso alcun specifico consenso a riguardo.

Il medico si è difeso affermando di aver scritto ai suoi pazienti per informarli della sua nuova sede di lavoro e con l’occasione aveva contestualmente espresso il suo sostegno a un candidato alle elezioni.

Il Garante ha giudicato tale comportamento illecito perché "i dati personali raccolti nell’ambito dell’attività di tutela della salute da parte di esercenti la professione sanitaria e di organismi sanitari non sono utilizzabili per fini di propaganda elettorale e connessa comunicazione politica. Tale finalità non è infatti riconducibile agli scopi legittimi per i quali i dati sono stati raccolti". Da qui la pesante sanzione pecuniaria.

Attenzione ai certificati per attività sportiva!

Si ha notizia che in questo periodo i Carabinieri del NAS stanno eseguendo controlli presso palestre e impianti sportivi al fine di verificare il rispetto delle norme in materia di attività sportiva.

In particolare vengono esaminati anche i certificati medici rilasciati in favore di chi svolge attività sportiva, sia a livello agonistico che a livello non agonistico. Nel caso in cui vengano riscontrati certificati rilasciati da medici diversi da quelli autorizzati per legge, si rischiano sanzioni amministrative per un importo da 1.000 a 6.000 euro.

Si ricorda a tutti i medici che:

  • per l'attività sportiva AGONISTICA la visita e la certificazione spetta unicamente ai medici specialisti in medicina dello sport presso i centri pubblici e privati accreditati;
  • per l'attività sportiva NON AGONISTICA la visita e la certificazione spetta, oltre ai suddetti medici sportivi, ai medici di medicina generale e ai pediatri limitatamente ai propri assistiti in carico e ai medici iscritti alla Federazione Medico-Sportiva del CONI. Tutti gli altri medici non sono abilitati al rilascio di tale certificazione.

Per approndire la materia consultare la pagina di chiarimenti presente su questo sito: http://www.ordine-medici-firenze.it/index.php/faq-domande-frequenti/70-attivita-sportiva

Atti del Convegno del 3 aprile 2019

Si pubblicano di seguito le presentazioni illustrate durante il convegno del 3 aprile 2019 rivolto ai giovani neo-iscritti all'Ordine durante il quale sono state affrontate varie problematiche pratiche per chi inizia ad esercitare la professione.

L'Ordine ringrazia i relatori per la disponibilità e la competenza e tutti gli intervenuti per l'attiva partecipazione.

Corso FAD ECM Radioprotezione in Odontoiatria edizione 2019

Il corso FAD "Radioprotezione in odontoiatria" gestito dal FORMAS e offerto gratuitamente dagli Ordini Provinciali e dalle Commissioni Odontoiatri della Toscana a tutti gli iscritti all'Albo degli Odontoiatri, ritorna fruibile online dal giorno 11 Febbraio 2019 e resterà aperto fino al 31 dicembre 2019.

In virtù delle nuove disposizioni regionali sull'accreditamento degli eventi FAD, il corso dà diritto a 12 crediti ECM.

Gli utenti che non hanno completato o che non hanno fruito del corso nelle precedenti edizioni sono stati automaticamente reiscritti all’edizione 2019 ed accedono con le credenziali in loro possesso.

Per qualsiasi problematica o necessità l’indirizzo mail dell’help desk rimane: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato la locandina del corso e le istruzioni.