Ultim'ora

Questionario su Antibiotici in Odontoiatria

La Scuola di Igiene dell'Università "Magna Grecia" di Catanzaro ha avviato uno studio che si propone di valutare le pratiche degli odontoiatri relative alla prescrizione antibiotica in odontoiatria.

A tale scopo è stato predisposto un questionario rivolto a tutti gli odontoiatri italiani che ha la finalità di descrivere il pattern prescrittivo degli antibiotici nella pratica odontoiatrica, con particolare attenzione a tipo di molecola, dosaggio, via di somministrazione e durata della profilassi antibiotica.

Gli odontoiatri disponibili a partecipare allo studio possono rispondere al questionario disponibile al seguente link: https://forms.gle/4SRfFpxWKtoQe3Lj8

Atti del Convegno del 3 aprile 2019

Si pubblicano di seguito le presentazioni illustrate durante il convegno del 3 aprile 2019 rivolto ai giovani neo-iscritti all'Ordine durante il quale sono state affrontate varie problematiche pratiche per chi inizia ad esercitare la professione.

L'Ordine ringrazia i relatori per la disponibilità e la competenza e tutti gli intervenuti per l'attiva partecipazione.

Sostegno ONAOSI per i giovani studenti

La Fondazione ONAOSI  da oltre un decennio promuove un percorso di orientamento scolastico professionale in favore dei giovani assistiti che frequentano l'ultimo anno delle scuole superiori, allo scopo di sostenere i giovani in una scelta universitaria consapevole e motivata.

Adesso il Consiglio d’Amministrazione dell'ONAOSI ha deliberato di erogare la stessa attività di supporto, in forma gratuita,  anche nei confronti degli studenti figli di medici contribuenti ONAOSI, che si trovino prossimi ad una scelta universitaria.

Gli interessati potranno inviare richiesta di adesione all’attività tramite mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicante recapito telefonico e residenza oppure telefonando al n.075/5869511.

Attenzione ai certificati per attività sportiva!

Si ha notizia che in questo periodo i Carabinieri del NAS stanno eseguendo controlli presso palestre e impianti sportivi al fine di verificare il rispetto delle norme in materia di attività sportiva.

In particolare vengono esaminati anche i certificati medici rilasciati in favore di chi svolge attività sportiva, sia a livello agonistico che a livello non agonistico. Nel caso in cui vengano riscontrati certificati rilasciati da medici diversi da quelli autorizzati per legge, si rischiano sanzioni amministrative per un importo da 1.000 a 6.000 euro.

Si ricorda a tutti i medici che:

  • per l'attività sportiva AGONISTICA la visita e la certificazione spetta unicamente ai medici specialisti in medicina dello sport presso i centri pubblici e privati accreditati;
  • per l'attività sportiva NON AGONISTICA la visita e la certificazione spetta, oltre ai suddetti medici sportivi, ai medici di medicina generale e ai pediatri limitatamente ai propri assistiti in carico e ai medici iscritti alla Federazione Medico-Sportiva del CONI. Tutti gli altri medici non sono abilitati al rilascio di tale certificazione.

Per approndire la materia consultare la pagina di chiarimenti presente su questo sito: http://www.ordine-medici-firenze.it/index.php/faq-domande-frequenti/70-attivita-sportiva