• imgSlide9.png
  • imgSlide4a.png
  • imgSlide1.png
  • imgSlide5.png
  • imgSlide8.png
  • imgSlide3.png
  • imgSlide10a.png
  • imgSlide7.png
  • imgSlide11a.png
  • imgSlide6a.png
  • imgSlide0.png
  • imgSlide2a.png

Medicina del Lavoro: dati sul computer aziendale

La Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro presso il Ministero del Lavoro ha risposto ad un quesito a suo tempo formulato dalla FNOMCeO in materia di custodia delle cartelle sanitarie e di rischio di cui all'art. 25 del Decreto Legislativo 81/2008.

La Commissione ha affermato che tali cartelle, contenenti i dati dei lavoratori, possono essere inserite sul computer aziendale, ma sarà necessario che il datore di lavoro e il medico competente concordino soluzioni tecniche ed informatiche che, nel rispetto del segreto professionale e della tutela della privacy, garantiscano l'accessibilità ai suddetti dati solo al medico competente e non permettano né al datore di lavoro né all'amministratore di sistema di potervi accedere.